Conflitto globale - Il nuovo aggiornamento di KARDS è qui

about 2 months ago

Emozionanti notizie dal campo di battaglia di KARDS: Il nuovo aggiornamento "Conflitto Globale" è stato rilasciato il 10 maggio ed è ora disponibile!

Conflitto Globale si concentra sulle guerre nelle colonie del Sud-Est asiatico e ha come principali attori Giappone e Gran Bretagna; porta anche nuove reclute per Francia e Italia.

Questo quinto set della nostra serie di aggiornamenti a tema storico porta rinforzi sul campo di battaglia asiatico con 7 nuove carte uniche (18 in totale), modifiche al bilanciamento delle carte, miglioramenti generali, correzioni di bug e illustrazioni alternative.

Inoltre, un speciale evento a tempo limitato con regole di gioco alternative ti consentirà di esplorare tutte le nuove carte, anche se non le possiedi.

Unisciti ora e dai un'occhiata!

Un nuovo aggiornamento: Conflitto Globale

I punti salienti di questo aggiornamento sono la carta Élite e le due carte Speciali, mentre le carte Standard e Limitate saranno preziose aggiunte al tema.

Come la nuova carta Élite di questo aggiornamento, il 114 ° REG. FANTERIA giapponese è davvero una forza da non sottovalutare. Già, il suo effetto di Imboscata e Cortina Fumogena la rende un'ottima unità sul campo di battaglia, ma sono gli effetti aggiuntivi a renderla davvero formidabile!

Onoriamo anche il contributo della Nuova Zelanda nell'Esercito Britannico durante la Seconda Guerra Mondiale con una delle nuove carte speciali: arriva la variante RNZAF del leggendario Kittyhawk.

Tutte le carte, gli effetti e i retroscena strategici sono radicati nella storia della Seconda Guerra Mondiale (vedi sotto).

Questo aggiornamento arriva con 7 carte uniche nuove, e diverse esistenti scelte dal team per supportare il tema (18 carte in totale). La versione premium include:

  • Le nostre amate illustrazioni alternative
  • Un nuovo QG giapponese e campo di battaglia
  • Versioni dorate delle carte “Conflitto Globale”
  • Il tradizionale Casco Coloniale Giapponese come nuovo elemento decorativo
  • Molte carte jolly di tutte le rarità

KARDS è completamente gratuito e rimarrà tale.

È possibile ottenere le nuove carte in molti modi, ad esempio, utilizzando le carte jolly o acquistando i bundle "Conflitto Globale" con oro o diamanti.

Dettagli delle carte

Questo aggiornamento aggiunge 7 nuove carte alla collezione; tutte sono tematizzate intorno al Conflitto Globale e ti permettono di migliorare i mazzi esistenti o creare nuove varianti.

DIVISIONE ALBA

La 23ª Divisione, detta Divisione Alba, dell'Esercito Imperiale Giapponese si formò nel 1938 durante lo scoppio della Seconda Guerra sino-giapponese (1937-1945).

CONFINI DELL'IMPERO

La Grande Sfera di Co-Prosperità dell'Asia Orientale, nota anche come "Nuovo Ordine nell'Asia Orientale", era il concetto in cui l'idea era quella di liberare l'Asia dalle potenze coloniali occidentali e creare un blocco di nazioni asiatiche che sarebbero state guidate dal Giappone. Questo concetto servì come copertura per l'espansione del Giappone in Asia durante la Seconda Guerra Mondiale, ma la controversia fu che il Giappone sostituì le potenze occidentali con un'amministrazione spietata e prosciugò le risorse nella maggior parte delle nazioni conquistate al fine di raggiungere le proprie ambizioni imperiali. Al culmine della Seconda Guerra Mondiale, l'Impero Giapponese era uno dei più grandi della storia, la sua sovranità raggiunse gli 8.510.000 km2 e la sua popolazione nei territori occupati rappresentava il 20% della popolazione mondiale. Tuttavia, dopo la resa del Giappone agli Alleati nel settembre 1945, il suo governo fu limitato al Giappone e alle sue isole e di conseguenza la Sfera di Co-Prosperità cessò di esistere.

2e RIMa

Il 2° Reggimento di Fanteria Marina (2e Régiment d'Infanterie de Marine o 2e RIMa) è un reggimento delle Troupes de Marine dell'esercito francese attivo dal 1831 e ancora oggi operativo. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il reggimento prese parte alla Battaglia di Francia e resistette alle forze d'invasione tedesche ad Amiens, ma fu sciolto dopo la caduta della Francia nel 1940. Il 2e RIMa fu restaurato nelle Forze Francesi Libere nel 1941 e partecipò alla Battaglia di Keren durante la Campagna dell'Africa Orientale, come parte della Brigata Francese Libera d'Oriente. Nel 1942 il reggimento si unì alla 2ª Brigata Francese Libera, che nel 1943 entrò a far parte della 1ª Divisione Francese Libera (1re Division Française Libre o 1re DFL). Furono coinvolti in operazioni e campagne in Libia e Tunisia, tra cui la battaglia di El Alamein e la battaglia di Takrouna. Il 1re DFL si unì alla Campagna Italiana nell'aprile 1944 dove combatté nella Battaglia di Pontecorvo, e sbarcò in Provenza durante l'Operazione Dragone, lo sbarco Alleato nel sud della Francia. Infine nel 1945, come parte della Prima Armata Francese, la divisione combatté le forze tedesche nella Sacca di Colmar e partecipò alla liberazione della città.

PANTANO MONSONICO

La Campagna di Birmania (1941-1944) è stata molto influenzata dalle caratteristiche geografiche della regione, e il clima tropicale è stato particolarmente estremo durante gli anni '40. Da maggio a novembre il caldo era torrido, e la stagione dei monsoni portava temporali estremi che inzuppavano i soldati e le loro attrezzature, seguiti da insetti che li attaccavano spietatamente e malattie tropicali che si sono diffuse a macchia d'olio tra le truppe. Ciò rese la logistica estremamente difficile sia per gli alleati che per i nemici, ma questo colpì i giapponesi più duramente degli Alleati e nel 1944 le forze giapponesi subirono la loro più grande sconfitta militare fino a quel momento. In totale i giapponesi hanno perso 200.000 uomini tra morti e feriti in Birmania, e alcuni sostengono che il 78% di queste perdite non sono state causa dei combattimenti ma di problemi logistici e sanitari, come fame ed epidemie.

ATTACCO NELLE COLONIE

Seguendo le orme del loro alleato tedesco, l'Italia dichiarò guerra alla Gran Bretagna nel giugno 1940. Il loro obiettivo era quello di occupare le colonie britanniche e francesi in Africa e di prendere il controllo del canale di Suez dagli inglesi. Inizialmente le forze italiane riuscirono a prendere il controllo dell'alta valle del Nilo in Sudan e Somaliland britannico. Altre truppe furono inviate per catturare la parte settentrionale della colonia britannica del Kenya e per avanzare in Egitto nella speranza di raggiungere il Canale di Suez. Tuttavia, a questo punto gli inglesi riuscirono ad eseguire tre controffensive, e con l'aiuto della RAF riuscirono a respingere gli italiani. Ne seguirono una serie di battaglie per il controllo della Libia e delle regioni dell'Egitto, e nonostante fossero rinforzate dai tedeschi, le ultime truppe italiane in Africa orientale furono sconfitte nella Battaglia di Gondar nel novembre 1941. Tuttavia, diverse migliaia di truppe italiane continuarono a condurre una attività di guerriglia fino al settembre 1943, quando l'Italia si arrese agli Alleati.

RNZAF KITTYHAWK

Il Curtiss P-40 Kittyhawk fu la spina dorsale degli squadroni da combattimento della Royal New Zealand Air Force dal 1942 al 1944, quando fu sostituito dal Corsair. 297 Kittyhawks equipaggiarono otto squadroni della RNZAF durante la Seconda Guerra Mondiale, per lo più in operazioni nel Pacifico sud-occidentale. Alla fine della guerra, c'erano solo 124 Kittyhawks rimasti, 20 sono stati persi in combattimento, 152 sono stati persi in incidenti in altri teatri e in Nuova Zelanda. Durante il periodo in cui i RNZAF Kittyhawks furono utilizzati in combattimento, ebbero ben 99 uccisioni confermate di aerei giapponesi.

114° REG. FANTERIA

Il 114° Reggimento Fanteria era un reggimento della 56ª Divisione dell'Esercito Imperiale Giapponese durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel 1942, durante la Guerra del Pacifico, la divisione fu inviata in Birmania e sbarcò a Rangoon come attaccamento alla 25ª Armata. In Birmania la divisione partecipò alla battaglia di Toungoo nel marzo 1942 dove sconfisse le forze cinesi difendenti. In seguito la divisione avanzò verso gli Stati Karenni di Birmania dove sconfisse il 6° Corpo Cinese e li costrinse a ritirarsi. Dal maggio 1942 la 56ª Divisione svolse principalmente compiti di guarnigione sul confine dello Yunnan con la Cina, ma nel 1944 ripresero i combattimenti contro le forze Alleate. Durante i combattimenti il 114° Reggimento Fanteria fu accreditato per aver sconfitto i Marauder di Merrill durante l'assedio di Myitkyina e riuscì a ritardare e infliggere pesanti perdite a forze cinesi meglio preparate durante la Battaglia del Monte Song. Durante queste battaglie la 56ª Divisione subì pesanti perdite e fu ritirata dal fronte alla fine della guerra tra la Birmania del Sud e la Thailandia.

Bilanciamento delle carte

Oltre all'arrivo di nuove carte, abbiamo anche aggiornato il bilanciamento di molte altre.

2° CALIFORNIA è una delle 10 le carte cambiate, oltre a diverse carte a tema aereo. Dai un'occhiata qui sotto ai dettagli esatti e ottieni informazioni più approfondite nel blog dedicato a queste modifiche:Miglioramento

Correzioni di bug incluse

Con tutte le nuove funzionalità e gli aggiornamenti di cui sopra, la guerra contro i bug è proseguita, portando a diverse correzioni di bug, grazie anche all'impegno della comunità. Se ti capita di incontrare uno dei rari bug, accogliamo con favore tutte le segnalazioni sul nostro canale di segnalazione bug di KARDS Discord.

Ci auguriamo che questo aggiornamento e le nuove opzioni tattiche che offre vi piaccia quanto piace a noi. Facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto o chatta con noi direttamente sul Discord di KARDS.